Legno Alluminio

TK100 THERMOTECH

La denominazione dell’infisso legno legno alluminio indica una preponderanza del materiale legno che conferisce alla finestra un profilo naturalmente elegante e confortevole.

PERMEABILITÀ ALL’ARIA (EN 1026 – UNI EN 12207)
classe 4 *- classe max ottenibile: 4

TENUTA ALL’ACQUA (EN 1027 – UNI EN 12208)
E1350 * – classe max ottenibile: 9A

RESISTENZA AL VENTO (EN 12211 – UNI EN 12210)
classe B4 * – classe max ottenibile: C5

TRASMITTANZA TERMICA ad UF minore corrisponde un maggiore isolamento (UNI EN ISO 10077/1-2)
UF centrale: = 1,3 W/m2K**
UF laterale: = 1,4 W/m2K**
Uw: = 1,4 W/m2K**

* Rapporto di prova n. 0020/2013 consorzio legno legno. Su un infisso di dimensioni standard: mm 1300×2300 a 2 ante e vetro Ug = 1,0 W/m2K ** Rapporto di prova n. 0026U/13 consorzio legno legno. Su un infisso di dimensioni standard: mm 1230×1480 a 2 ante e vetro Ug = 1,0 W/m2K

DIMENSIONE BASE
Telaio fisso:mm 74X70
Telaio mobile: mm 84X92,6 (MM 96,6 CON ANTA DA MM 26 )
Scalanatura tra listelli in legno: mm3,4
Sovrapposizione battuta interna: mm6
Aletta di battuta vetro : mm20

VETRO
Spessore: mm 42 +/- mm 1
Vetro consigliato: 33.1 4s – 12 argon – 4 – 12 argon – 33.1, Ug = 0,8 W/m2K

TRATTAMENTO TERMICO
T5 (Riscaldamento a temperatura di estrusione + invecchiamento artificiale)

ALLUMINIO
Estrusi in lega EN AW 6060
Colori: RAL; Effetti legno (Sublimati o Polvere su polvere); Ossidati.
Verniciatura con polveri poliesteri.
Norme di riferimento v. (a)

FERRAMENTA
Perimetrale

LEGNO
Scorniciato in massello
di Frassino, Rovere, Ciliegio, Pino, Toulipier, Acero. Verniciatura ad acqua. Norme di riferimento v. (b)

SISTEMA DI TENUTA
Sistema a giunto aperto e guarnizione centrale in EPDM (Dutral)

TIPOLOGIA DI APERTURA
Battente, ribalta, vasistas, arco, fuori-squadro, scorrevole parallelo e a libro

TAGLIO PROFILI
Telaio: alluminio a 45°
Anta: alluminio a 45°
Legno a 45° (tranne laccato) e 90°

DESIGN
Anta mobile con raggiatura esterna

(a) UNI EN 12206-1:2005 Pitture e vernici – Rivestimenti di alluminio e di leghe di alluminio per applicazioni architettoniche. Uni 3952 Alluminio e leghe di alluminio – serramenti di alluminio e sue leghe per edilizia – Norme per la scelta, l’impiego ed il collaudo dei materiali.
(b) UNI 8662 – Trattamento del legno e Uni EN 942:2007 Legno in falegnameria. Classificazione generale della qualità del legno. Legni provenienti da foreste gestite in modo ecosostenibile.

TK 90 FP B34/24/16

Un unico infisso declinabile in diverse tipologie e realizzabile in moteplici colorazioni.

PERMEABILITÀ ALL’ARIA (EN 1026 – UNI EN 12207)
classe 4 *- classe max ottenibile: 4

TENUTA ALL’ACQUA (EN 1027 – UNI EN 12208)
classe 9A * – classe max ottenibile: 9A

RESISTENZA AL VENTO (EN 12211 – UNI EN 12210)
classe C4 * – classe max ottenibile: C5

TRASMITTANZA TERMICA ad UF minore corrisponde un maggiore isolamento (UNI EN ISO 10077/1-2)
UF centrale: = 1,95 W/m2K**
UF laterale: = 1,92 W/m2K**
Uw: = 1,64 W/m2K**

* Rapporto di prova n. 0020/2013 consorzio legno legno. (Estensione secondo par 3.4 della norma UNI EN A 14351-1/2010 dal TK 90 FP B24 al TK 90 FP B34) – ** Calcolato su un infisso di dimensioni standard: mm 1280×1430 a 2 ante e vetro Ug = 0,8 W/m2K

DIMENSIONE BASE
Telaio fisso: mm 88
Telaio mobile: mm 108
Scanalatura fra i listelli in legno: mm 5
Sovrapposizione battuta interna: mm 6
Aletta di battuta vetro: mm 22

VETRO
Spessore: Min. mm 40 Max. mm 62
Vetro consigliato: 33.2 4s – 12 argon – 4 – 12 argon – 33.2, (Ug =1,0 W/m2K, 42 (-2,-7) con PVB acustico)

TRATTAMENTO TERMICO
T5 (Riscaldamento a temperatura di estrusione + invecchiamento artificiale)

ALLUMINIO
Estrusi in lega EN AW 6060
Colori: RAL; Effetti legno (Sublimati o Polvere su polvere); Ossidati.
Verniciatura con polveri poliesteri.
Norme di riferimento v. (a)

FERRAMENTA
Perimetrale

LEGNO
Scorniciato in massello
di Frassino, Rovere, Ciliegio, Pino, Toulipier, Acero. Verniciatura ad acqua. Norme di riferimento v. (b)

FERMAVETRI
In legno a contrasto di pressione

SISITEMA DI TENUTA
Sistema a giunto aperto e guarnizione centrale in EPDM (Dutral)

TIPOLOGIA DI APERTURA
Battente, ribalta, vasistas, arco, fuori-squadro, scorrevole parallelo e a libro

TAGLIO PROFILI
Telaio: alluminio a 45°
Anta: alluminio a 45°
Legno a 45° (tranne laccato) e 90°

TAGLIO TERMICO

Barretta in resina poliammidica rinforzata con fibre di vetro dello spessore di mm 1,8 e di altezza mm 34

DESIGN
Anta mobile con raggiatura esterna

(a) UNI EN 12206-1:2005 Pitture e vernici – Rivestimenti di alluminio e di leghe di alluminio per applicazioni architettoniche. Uni 3952 Alluminio e leghe di alluminio – serramenti di alluminio e sue leghe per edilizia – Norme per la scelta, l’impiego ed il collaudo dei materiali.
(b) UNI 8662 – Trattamento del legno e Uni EN 942:2007 Legno in falegnameria. Classificazione generale della qualità del legno. Legni provenienti da foreste gestite in modo ecosostenibile.

Sezione vuota. Modifica pagina per aggiungere contenuto qui.

TK 90 Energy

Il sistema TK 90 Energy garantisce eccellenti livelli di tenuta in qualsiasi condizione climatica consentendo un elevato risparmio energetico senza dover rinunciare allo stile.

PERMEABILITÀ ALL’ARIA (EN 1026 – UNI EN 12207)
classe 2 *- classe max ottenibile: 4

TENUTA ALL’ACQUA (EN 1027 – UNI EN 12208)
classe 6A * – classe max ottenibile: 9A

RESISTENZA AL VENTO (EN 12211 – UNI EN 12210)
classe B2 * – classe max ottenibile: C5

TRASMITTANZA TERMICA ad UF minore corrisponde un maggiore isolamento (UNI EN ISO 10077/1-2)
UF centrale: = 2,26 W/m2K**
UF laterale: = 2,24 W/m2K**
Uw: = 1,82 W/m2K**

* Rapporto di prova n.0404/2009-G dell’Istedil S.p.A. Su un infisso di dimensioni standard: 1660×2550 a 2 ante ** Rapporto di prova n. 0970 – CPD-RP0296 dell’ITC Milano. Su un infisso di dimensioni standard: mm 1350×2200 a 2 ante e vetro Ug = 1,0 W/m2K

DIMENSIONE BASE
Telaio fisso: mm 67,9
Telaio mobile: mm 88,5
Scanalatura fra i listelli in legno: mm 5
Sovrapposizione battuta interna: mm 6
Aletta di battuta vetro: mm22

VETRO
Spessore: mm 30
Vetro consigliato: 33.1 4s – 15  argon – 33.1, (29mm, antinfortunistico, Ug = 1,0 W/m2K, 42 (-2,-7)dB con PVB acustico)

TRATTAMENTO TERMICO
T5 (Riscaldamento a temperatura di estrusione + invecchiamento artificiale)

ALLUMINIO
Estrusi in lega EN AW 6060
Colori: RAL; Effetti legno (Sublimati o Polvere su polvere); Ossidati.
Verniciatura con polveri poliesteri.
Norme di riferimento v. (a)

FERRAMENTA
Perimetrale

LEGNO
Scorniciato in massello
di Frassino, Rovere, Ciliegio, Pino, Toulipier, Acero. Verniciatura ad acqua. Norme di riferimento v. (b)

FERMAVETRI
Anta ad infilo

SISTEMA DI TENUTA
Sistema a giunto aperto e guarnizione centrale in EPDM (Dutral)

TIPOLOGIA DI APERTURA
Battente, ribalta, vasistas, arco, fuori-squadro, scorrevole parallelo e a libro

TAGLIO PROFILI
Telaio: alluminio a 45°
Anta: alluminio a 45°
Legno a 45° (tranne laccato) e 90°

TAGLIO TERMICO
Barretta in resina poliammidica rinforzata con fibre di vetro dello spessore di mm 1,8 e di altezza mm16 e12

DESIGN
Anta mobile con raggiatura esterna

(a) UNI EN 12206-1:2005 Pitture e vernici – Rivestimenti di alluminio e di leghe di alluminio per applicazioni architettoniche. Uni 3952 Alluminio e leghe di alluminio – serramenti di alluminio e sue leghe per edilizia – Norme per la scelta, l’impiego ed il collaudo dei materiali.
(b) UNI 8662 – Trattamento del legno e Uni EN 942:2007 Legno in falegnameria. Classificazione generale della qualità del legno. Legni provenienti da foreste gestite in modo ecosostenibile.